sei qui: Best Practice
Villa Nicolini Sant'Agnello

Edificio del XX secolo, originariamente dello scultore siciliano Giovanni Nicolini. La Villa è posizionata a strapiombo sul costone tufaceo della Costa Sorrentina, nella località di Sant’Agnello. A fine ‘800 il terreno su cui oggi è situato l’immobile era di proprietà dei frati Cappuccini, poi fu comprato dal celebre scultore per poi essere venduto nel 1954.

Cheap Hublot Replica

Dopo un susseguirsi di proprietari, per la villa iniziò un lento processo di declino e abbandono. Nel 1989 passò sotto la tutela del Ministero per i Beni Culturali e Ambientali che dichiarò l’interesse storico del complesso. Anche il Comune di S. Agnello ipotizzò di acquistare la villa destinandola alla collettività, ma per mancanza di fondi rimase abbandonata.  Sembra che sia stata anche utilizzata come set cinematografico per un film rimasto incompiuto.

Hublot Replica Watches

Attualmente , dopo anni di totale decadenza, è di proprietà di una coppia di russi. La vendita dell’immobile è stata gestita direttamente da Gisca Immobiliare. Le cronache riportano che l’attuale proprietaria quando vide la villa disse: “questa mia casa”. E aveva ragione! Come non innamorarsi di Villa Nicolini, una costruzione dall’indescrivibile bellezza, che fonde sporgenze, coronamenti, archi, tetti e ampie terrazze in un elegante e mirabile risultato stilistico, affacciata su un panorama mozzafiato sulle isole del golfo di Napoli.

 

Come tutte le cose incantate porta con sé un alone di mistero che la rende ancora più affascinante. Cheap Omega Replica La leggenda del luogo riporta di una casa abitata da fantasmi con strane storie e dicerie popolari che accrescono il suo fascino mitico. È una meraviglia che non lascia indifferenti, bella e dannata fino a conquistare l’interesse degli attuali proprietari.Hublot Replica